Spike Lee lavora al documentario su Michael Jackson | The Official Michael Jackson Site
news

Spike Lee lavora al documentario su Michael Jackson

July 16, 2012

Il film si focalizzerà sull'album, il tour e il videoclip di BAD per celebrane il 25° anniversario dall'uscita.

New York, NY – È stato annunciato che Spike Lee, in collaborazione con The Estate of Michael Jackson e Legacy/Epic Records, è in fase di post produzione di un documentario su BAD , l'album milestone della musica pop moderna, e il corrispettivo tour mondiale. Il progetto di Spike Lee segna la prima tappa di un racconto cinematografico sulla storia dell'album, del tour mondiale e del videoclip che ha rivoluzionato la storia della musica. Il documentario raccoglie più di 40 interviste condotte personalmente da Spike Lee con figure vicine a Michael Jackson come i suoi coreografi, i suoi musicisti e altri collaboratori che hanno lavorato al progetto di BAD. Gli aspetti artistici dell'album vengono raccontati attraverso la voce dei personaggi del mondo dello spettacolo che vi hanno contribuito come Antonio "L.A." Reid, Kanye West, Mariah Carey, Cee Lo Green e Sheryl Crow, che fu corista durante il tour di BAD.

Il lavoro su Michael Jackson BAD si aggiunge ad una serie incredibile di documentari di Spike Lee tra i quali il vincitore di Peabody and Emmy Award, When The Levees Broke: A Requiem In Four Acts, il seguito, If God Is Willing And Da Creek Don't Rise, Kobe Doin' Work e 4 Little Girls, che ha ottenuto una nomination all'Oscar. Spike Lee ha diretto anche i due cortometraggi di Michael Jackson "They Don't Care About Us" del 1996.

Spike Lee afferma: "Sono più di un grande fan di Michael e avendo avuto la possibilità di conoscerlo personalmente e lavorare con lui ho una certa responsabilità per quanto riguarda la sua eredità artistica.  Con il progetto di BAD ho avuto l'opportunità di rivelare al pubblico l'enorme importanza di questo momento nella carriera di Michael e raccontare le storie che hanno contribuito a realizzare questo capolavoro, quello che si può chiamare il seguito di Thriller, l'album che ha venduto di più di tutti i tempi."

John Branca e John McClain, co-executors di The Estate of Michael Jackson e Executive Producers del documentario affermano:   "Il genio di Spike Lee quale narratore combinato con la sua personale passione per il talento artistico di Michael fanno di lui il regista adatto a raccontare la storia di Bad. Siamo eccitati all'idea di lavorare con lui a questo progetto unico.

L'ad di Epic Records e Co-Executive Producer del documentario, Antonio "L.A." Reid, afferma: "È stato un onore e un privilegio lavorare a stretto contatto con Spike Lee nella creazione di questo documento. Spike ha una tale ammirazione per Michael da essere l'unico regista a poter sviluppare il progetto."

Tra gli intervistati ci sono Martin Scorsese, regista vincitore di Oscar, Joe Pytka e altri registi che hanno lavorato con Michael Jackson per portare sullo schermo le storie raccontate nelle sue canzoni attraverso alcuni dei video musicali più belli che rimangono ad oggi testimonianze vivide e creative di un artista che ha rivoluzionato la musica. Tra i collaboratori ci sono Matt Forger, che ha lavorato con Michael alla registrazione dei brani nello studio di Hayvenhurst e il tastierista Greg Phillinganes, che ha lavorato all'album e poi al tour di BAD. Inoltre, a fare luce sui retroscena dell'album, del videoclip e del tour ci sono l'allora presidente di CBS Walter Yetnikoff e i coreografi Jeffrey Daniel e Vincent Paterson.

Terza e ultima collaborazione musicale tra Jackson e Quincy Jones, BAD costituisce il giro di boa nella carriera del Re del Pop in qualità di performer, compositore e produttore. L'album raggiunse la 1a posizione in tutto il mondo, facendo la storia della musica con cinque consecutive prime posizioni di brani in classifica Billboard, dieci singoli in testa, nove videoclip in graduatoria e raggiungendo i 45 milioni di copie vendute. BAD fu nominato per sei Grammys, vincendone due; l'album fruttò a Michael il premio della prima edizione dei Video Vanguard Award agli MTV VMA Awards.  I brani dell'album originale sono: "Bad", "The Way You Make Me Feel", "Speed Demon", "Liberian Girl", "Just Good Friend" featuring Stevie Wonder, "Another Part of Me", "Man in the Mirror", "I Just Can't Stop Loving You", "Dirty Diana", "Smooth Criminal", "Leave Me Alone".

Il film di Spike Lee celebra il 25° anniversario dell'uscita di BAD, che sarà festeggiato anche con l'uscita di BAD 25 il 18 settembre, la versione deluxe che comprende tre CD, due libretti illustrati e il primo DVD autorizzato del Concerto di Wembley del 16 luglio del 1988 cui parteciparono la principessa Diana, il principe Carlo d'Inghilterra e una folla di 72.000 fan.

http://www.MichaelJackson.com
http://www.facebook.com/michaeljackson
#WhosBAD

 

Comments (6)

La versione integrale del video di BAD dura 18 minuti. A dirigere la clip venne chiamato MARTIN SCORRSESE. 23 E IL 24 Maggio 1988 il BAD World Tour arriva in Italia con due grandiosi concerti allo Stadio Flaminio di Roma. Il 29 dello stesso mese Michael si esibisce a Torino allo Stadio Comunale.ecc..

Non vedo l'ora di vedo l'ora di vedere questo documentario!

Tutti noi non vediamo l'ora di vederlo!!!!! Giusto?

Da quello che ho potuto vedere dallo snippet del doc, spero non solo io ma tutti quanti, di vedere alcuni pezzi di tutti i cortometraggi in alta definizione da diverse angolazioni Smiling

Desidero dal profondo del cuore vederlo Smiling love you Mike!!!

Mi piacerebbe saperne ci più ,spero di poter vedere questo documentario anche in Italia !!!